Società del Comune di Parma

Achille Corsini

Achille Corsini, Ritratto di Carlo III di Borbone, Litografia Bacchini, Parma, 1854 (Collezione privata, Parma).

Achille Corsini

(1824-1898) – Incisore

La vita: istruito alla litografia da Luigi Vigotti, nel 1846 fu mandato a Vienna a spese della duchessa Maria Luigia d’Austria per perfezionare i metodi di stampa in una delle migliori litografie austriache. Era intenzione della Sovrana di aprire uno stabilimento litografico nel Collegio militare collocato nel Convento dei Servi, all’occorrenza del Collegio stesso e per tutti gli uffici del governo. La morte della Duchessa interruppe il progetto e Corsini rientrò a Parma.
Attivo in città, operò come stampatore litografo: fu iscritto nei ruoli della Camera di Commercio di Parma a partire dal 1866 e fino al 1878 con sede in borgo Regale 21, poi in Vicolo dei Mulini 1 e infine in borgo Felino 5.

Le opere: sono note le sue stampe Ritratto di Pio IX e Ritratto di Carlo III di Borbone impresse nella Litografia Vigotti di Parma. Corsini fu anche litografo ed editore di diversi compositori locali di musiche per pianoforte.

Il monumento: una semplice targa in marmo bianco verticale posta dai famigliari lo ricorda sulla facciata esterna della colonna sinistra dell’Arco 79 che introduce alla Galleria Sud.

01. Sepoltura di Achille Corsini al Cimitero monumentale della Villetta.