Società del Comune di Parma

Le Esumazioni

Esumazioni

DI COSA SI TRATTA

E’ l’operazione cimiteriale che consente di recuperare i resti ossei di un defunto inumato nel terreno dopo un periodo, stabilito per legge, non inferiore a 10 anni, necessari alla mineralizzazione della salma.

DOVE RIVOLGERSI

ADE S.p.A., società del Comune di Parma, organizza annualmente le operazioni cimiteriali.

L’ufficio di Viale Villetta 31/a è a disposizione del pubblico per fornire tutte le informazioni relative a tali operazioni, tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.30 e dalle 15.00 alle 17.00. Si consiglia di fissare un appuntamento.

COME VENGONO PROGRAMMATE
La programmazione delle attività riguarda interi campi o parti di essi. L’elenco delle salme da esumare viene reso noto con molto anticipo per far sì che i familiari prendano atto tempestivamente delle procedure previste, al fine di presenziare, se lo desiderano, all’esumazione del proprio congiunto.Ogni anno, entro le festività dei defunti, vengono esposti presso i campi interessati gli avvisi delle operazioni che verranno effettuate l’anno successivo.

Un elenco completo delle salme da esumare viene esposto all’ingresso di ogni cimitero, all’ingresso degli uffici di direzione, pubblicato per sei mesi presso l’Albo Pretorio del Comune di Parma.

I familiari interessati al recupero dei resti ossei devono, quindi, comunicare agli uffici il recapito al quale inviare la comunicazione del giorno e dell’ora in cui avverrà l’esumazione. Dopo aver ricevuto la lettera di invito e prima del giorno previsto per l’esumazione, i familiari devono recarsi presso gli uffici per dare corso a tutte le pratiche necessarie per la destinazione dei resti ossei o mortali dei propri cari.

COME SI SVOLGONO LE OPERAZIONI

Le esumazioni vengono eseguite solo dopo aver adeguatamente preparato il campo interessato e messo in atto tutte le dovute misure di tutela igienico-sanitaria che si rendono necessarie.

Significa, innanzitutto, recintarlo per motivi di sicurezza impedendo l’accesso alle persone non addette ai lavori e non coinvolte da legami di parentela. In un secondo tempo vengono rimosse tutte le lapidi in marmo, i monumenti, eventuali lapidi provvisorie o croci. Vengono inoltre recuperate le fotoceramiche da riconsegnare ai familiari, mentre i marmi vengono smaltiti in base alla normativa vigente. Quando il campo è completamente libero cominciano le esumazioni. Al mattino iniziano gli scavi, fila per fila e, una per volta, vengono esaminate le salme per constatarne lo stato.

Il familiare può, se lo desidera, assistere alla esumazione, oppure può attendere nelle vicinanze che gli venga comunicato dagli operatori lo stato della salma, in base al quale potrà dare corso agli accordi presi con gli uffici.

Personale incaricato di Ade SpA assisterà le famiglie  in ogni fase delle operazioni.